Banca Popolare dell'Emilia Romagna

Menu

Sala 3

Sala 3

La terza sala è un piccolo ambiente di raccordo tra quella che fu la Cappella del Battistero e la Cappella dedicata a Sant’Onofrio. In essa sono esposte le opere di Pasquale Bellonio artista ortonese del XVIII secolo “San Tommaso d’Aquino e San Vincenzo Ferrer davanti al Crocifisso San Domenico Maggiore”, proviene dalla chiesa di San Domenico, oggi sede della Biblioteca Diocesana mentre “L’estasi di Santa Teresa”, era originariamente collocata nella chiesa del Carmine.

  


  

3.1 Pasquale Bellonio, Natività della Vergine, 1780. Proveniente dalla Chiesa di San Domenico di Ortona.

Pasquale Bellonio, Natività della Vergine, 1780, proveniente dalla Chiesa di San Domenico di Ortona

Pasquale Bellonio nacque ad Ortona nel 1698. Operò in Ortona e in altri centri della provincia di Chieti. Numerosi suoi dipinti sono conservati nel Museo Diocesano di Lanciano. Nel Catasto del 1751 è l’unico ortonese ad essere registrato come pittore. Morì il 31 marzo del 1786. Sebbene nel campo della pittura egli non risalti per particolari capacità pittoriche certamente ebbe, ai suoi tempi, numerose committenze ed è significativo per la sua padronanza di connotazione iconografica delle figure della Madonna e dei Santi. Di Pasquale Bellonio si trova anche, all’interno della Cattedrale, presso la Cappella di San Tommaso, una tela raffigurante la Crocifissione datata al 1762.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.museodiocesanoortona.it/home/templates/gk_rockwall/html/com_k2/templates/default/item.php on line 151

Audioguide del Museo Diocesano di Ortona